smallbridge

Forum Replies Created

Stai vedendo 15 articoli - dal 1 a 15 (di 17 totali)
  • Posts
    smallbridge
    Partecipante

    Non mi risulta ci siano leggi contrarie alla omosessualità. Nei due mesi che ho passato a Sao Vicente ho visto più volte quattro trans che passeggiavano sul lungo mare o ‘facevano il grogue’ nella piazza di fronte al Hotel Porto Grande. Sono, a detta di mia moglie e della sua famiglia, arcinoti.

    smallbridge
    Partecipante

    Ciao,
    io Ana Paula e Samuel vi mandiamo i saluti e nei prossimi giorni (connessione permettendo qualche foto). Stiamo qui a S. Vicente fino a metà gennaio, ospiti della mamma di mia moglie.

    smallbridge
    Partecipante

    Noi partiamo a metà novembre, la data è ancora da decidere perchè dipende da quando la Questura darà ad Ana Paula la carta di soggiorno.
    L’idea è di fermarci qualche giorno a Sal a salutare gli amici di lì e poi trasferirci un paio di mesi a Sao Vicente.

    smallbridge
    Partecipante

    Grazie 🙂
    Sono i due miei gioiellini!
    A metà novembre (salvo intoppi burocratici italiani) andiamo a Sao Vicente per un paio di mesi per farlo conoscere alla famiglia e agli amici di Ana Paula.

    Ps.
    C’è qualcuno/a che frequenta regolarmente il Baia Club di Milano?

    smallbridge
    Partecipante

    Ciao a tutti,
    è un bel po’ che non scrivo nel forum e per farmi perdonare vi mando un paio di foto di samuel, il mio piccolo italo-capoverdiano.
    Samuel no carro
    Samuel e Ana Paula

    • in reply to: E’ Nato!
    smallbridge
    Partecipante

    Sono felice di annunciare che venerdì è nato Samuel, 3.8Kg x 51 cm di rara bellezza italo-capoverdiana 🙂

    Ciao a tutti!

    smallbridge
    Partecipante

    Non esistono che io sappia riti matrimoniali capoverdiani. La maggior parte dei capoverdiani è cattolica ma mia moglie segue una religione di tipo spiritista. Per quando mi riguarda sono ateo. Quindi per semplificare le cose ci siamo sposati con cerimonia civile con una bella festa all’hotel Porto Grande di Mindelo.

    Nandinha:
    Per le foto del matrimonio, appena le pesco dalle scatole del traslocco (ora siamo a due passi dal Bahia/Matisse), le scannerizzo e te le mando.

    smallbridge
    Partecipante

    Grazie a tutti! Appena Samuel decide di venire alla luce vi mando una sua foto!

    smallbridge
    Partecipante

    x Rosanna:
    certo che vi dò una mano, giro tutte le vostre domande a mia moglie 😉

    x Claudia:
    La vera prova d’amore è quella di Ana Paula che ha scelto di venire qui in Italia con me 🙂

    smallbridge
    Partecipante

    Ricetta per andare a CV in un weekend:
    – Venerdì pomeriggio o sabato mattina partenza con i viaggi di atlantide (quando andava bene da Milano, altrimenti da Verona)
    – Lunedì ritorno con la TAP (via Lisbona) partendo da Sal intorno all’una di notte. Devo confessare che il più delle volte la TAP era in ritardo e quindi riuscivo ad arrivare a Milano solo il pomeriggio di lunedì.

    Il kriolo lo capisco, lo parlo un pochino ma non sono bravissimo, me la cavo meglio in portoghese. Ana Paula ha imparato così in fretta l’italiano che non mi ha lasciato il tempo di esercitarmi :-). In realtà, io e lei parliamo un misto di italiano, portoghese e kriolo.

    Tchau,
    Sandro

    smallbridge
    Partecipante

    Ci siamo conosciuti a Capoverde, lei era appena tornata e aveva cominciato a lavorare al Crioula. Ad Agosto 2001, avevo deciso di passare tre settimane a Sal perchè mi ero innamorato di CV a Pasqua, e avevo cominciato ad andare giù un weekend al mese. Sono diventato buon amico di Christian che a suo tempo faceva l’animatore lì al Crioula ed era insieme a Isa, compagna di stanza di Ana Paula.

    Per il grog… se non sei troppo carica, una bottiglia non si rifiuta mai 🙂 Ovviamente la stapperemo insieme per festeggiare la nascita di Samuel!

    smallbridge
    Partecipante

    smallbridge
    Partecipante

    Ana Paula si è adattata rapidamente, facilitata anche dal fatto che per un paio di anni è vissuta a San Paolo (Brasile), la terza città più popolata del mondo (credo). Per il freddo, non c’è nulla da fare se non coprirsi bene e tenersi abbracciati 🙂

    Vivere lontano da Capo Verde non è facile ma ci auguriamo un giorno (non troppo lontano) di andare a vivere a Sao Vicente. Sto cercando di organizzare il mio lavoro (sviluppo software) in modo da poter lavorare da lì. Il sogno è avere una casetta sulla spiaggia… Cmq, ho CV in casa, soprattutto quando mia moglie si scatena a ballare (e anche con il pancione è una bomba 🙂

    Il ritorno da CV è sempre durissimo… quindi goditi la vacanza, gustati tutti gli attimi e al ritorno pensaci solo quando sei sull’aereo (di ritorno)…

    PS.
    portami una bottiglia di grog velho di Santo Antao. (scherzo, se tutto va bene con i visti dovrebbe venire la mamma di Ana Paula a portarmi la scorta di agua ardente, compreso il suo ottimo punch di cocco)

    smallbridge
    Partecipante

    🙂 ok!
    Ana Paula ed io abbiamo una grande saudade da nossa terra. Per colpa della lentezza con cui le hanno dato il permesso di soggiorno, è da Marzo 2002 che non andiamo a CV. Ora aspettiamo Agosto per andare e fermarci almeno per un mesetto (e far conoscere al piccolo Samuel la famiglia criola)

    smallbridge
    Partecipante

    Obrigado = Grazie
    Il portoghese non è difficile una volta capiti i suoni, il criolo (di Sao Vicente) è ancora più semplice. Io l’ho imparato a Sal dove un sacco di ragazzi sanno l’italiano e hanno anche la pazienza di insegnarti le parole fondamentali, poi per comunicare con mia moglie ho dovuto fare uno sforzo ulteriore (alla fine lei però parla italiano molto meglio di quanto io riesca a esprimermi in portoghese). Sono anche stato fortunato perchè mio fratello è insieme a una ragazza portoghese da tre anni e quindi mi hanno dato qualche dritta!

    Ps. per farti l’orecchio puoi ascoltare via internet radio CVT RTC. Ora stanno facendo la radiocronaca delle partite…

Stai vedendo 15 articoli - dal 1 a 15 (di 17 totali)