Ho sempre Sal nella mente …

Home Forum Capo Verde forum generale Ho sempre Sal nella mente …

Questo argomento contiene 1 risposta, ha 0 partecipanti, ed è stato aggiornato da  max60 9 anni fa.

Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)
  • Posts
    max60
    Partecipante

    Ciao a tutti, è un po’ che seguo questo forum e finalmente mi sono deciso a registrarmi e scrivere anch’io qualcosa.
    A luglio di quest’anno sono stato con la mia famiglia a Sal per una vacanza di 15 giorni presso il villaggio Bravo.
    E’ stata una vacanza bellissima, anche se l’ultimo giorno mi sono beccato una forte infezione intestinale che mi ha “accompagnato” per tutto il viaggio di ritorno e per diversi giorni anche a casa.
    Poi però a distanza di tempo mi trovo continuamente a pensare a quei posti, alla gente, al mare, al vento, al sole …
    Insomma ho una nostalgia pazzesca e che non riesco a spiegarmi dato che in vita mia ho fatto tanti viaggi vicini e lontani (ho visitato Santo Domingo, Messico, Giamaica, Canarie, Baleari, Mauritius, Grecia per fare degli esempi), ma mai mi era rimasto un ricordo così vivo e una voglia di tornare così insistente !
    Mi ritrovo spesso a rivedere le centinaia di foto che abbiamo fatto e i filmatini che abbiamo girato.
    Ormai ho messo nei preferiti questo forum e tutti i giorni guardo la webcam che mostra la spiaggia e il pontile di Santa Maria, peccato che non ce ne siano altre indirizzate anche verso la spiaggia del Bravo.
    Sono un windsurfista accanito, per cui già …“predisposto” a cogliere le bellezze dei luoghi e della natura, a Sal poi mi sono innamorato del Kite e ho fatto la scuola da Mito & Djo.
    Abbiamo conosciuto i simpaticissimi e bravissimi ragazzi che lavorano alla scuola, e con molti di loro sono rimasto in contatto attraverso facebook.
    Qualcuno conosce Djo, Elvis, Wagner, Rony, Pesce ?
    Tra poco ci sarà una tappa della coppa del mondo di Kite proprio a Sal, e non so cosa darei per essere lì a vedere.
    Abbiamo fatto amicizia con Enelsidi, il ragazzo che controlla la spiaggia del Bravo.
    In molti ho letto che l’hanno definito un po’ burbero e taciturno, noi l’abbiamo conosciuto bene ed è simpaticissimo, ogni giorno ci fermavamo a parlare con lui ed era sempre gentile e disponibile oltre che bravissimo nella Capoeira (a proposito, mi piacerebbe aggiungerlo agli amici su facebook, ma non riesco a trovarlo, qualcuno sa come scovarlo ?).
    Poi i colori del mare, del cielo, le onde, il vento, ti rimangono nel cuore, non c’è niente da fare …
    Leggendo le varie discussioni di questo forum riesco anche a capire e comprendere tutti coloro che vorrebbero piantare tutto in Italia e trasferirsi a vivere a Capo Verde.
    E’ anche vero che nell’isola (perlomeno a Sal, l’unica che abbiamo girato), non è tutto rose e fiori.
    C’è molta povertà, gli stipendi base sono bassi, il lavoro non è molto e da quel che ho capito quasi unicamente legato a tutto ciò che ruota intorno alle strutture turistiche.
    Mi è spiaciuto poi vedere lo scempio che stanno facendo a Santa Maria con tutte quelle case e residence in costruzione.
    Tra qualche anno mi sa che diventerà un’altra Rimini se va avanti così, perché a Santa Maria la spiaggia per quanto grande e lunga non è infinita.
    Un saluto a tutti, compresi gli italiani residenti lì e che vedo spesso rispondere sul forum : vi invidio moltissimo !!!
    Ciao !

    v
    Partecipante

    Carissimo Max60, io qualche anno fa mi sono trovato nella tua medesima situazione. Ho girato metà mondo e forse più ma, chissà perchè, Sal mi era entrato nel cuore. L’unica soluzione che ho trovato è stata quella di trasferirmi li, aiutato anche da fortunate (e sfortunate) circostanze. Poi è arrivata la CIVILTA’ e hanno cominciato a costruire in ogni luogo. Mi sono trasferito a Boavista, che era ancora abbastanza incontaminato e, devo dire anche,a contatto con persone meravigliose. Ora, purtroppo, anche qui è iniziata la civiltà e si sta costruendo parecchio e si asfaltano le meravigliose piste che portavano a Santa Monica e ad altri luoghi paradisiaci. Questo è il progresso che fa regredire l’uomo e lo rende schiavo delle comodità. Scusa Max se mi sono sfogato, ma io per un pò ho goduto il paradiso che ora sta scomparendo. Da capo verde non mi muovo ma cercherò un’altra ISOLA. Un saluto a tutti i belin.

Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)

Il forum ‘Capo Verde forum generale’ è chiuso a nuove discussioni e risposte.