Cercasi associazioni di volontariato a Boavista!!

Home Forum ONG/cooperazione/aiuti umanitari Cercasi associazioni di volontariato a Boavista!!

Questo argomento contiene 22 risposte, ha 0 partecipanti, ed è stato aggiornato da  intothewild 11 anni, 3 mesi fa.

Stai vedendo 15 articoli - dal 1 a 15 (di 23 totali)
  • Posts
    intothewild
    Partecipante

    Ciao, io ed una mia amica partiamo per Boavista dal 12 al 19 agosto!
    in passato siamo state a Sal e abbiamo portato quaderni penne e matite ad una scuola elementare vicino alle saline!
    Nel nostro piccolo vorremmo essere utili anche a Boavista, mi sapete dire o dare informazioni riguardo a qualche associazione che opera a Boavista in modo da contattarla e sentire di cosa possono avere bisogno???

    Grazie a tutti e…mi sa che ho il mal d’Africa!!!

    etabeta51
    Partecipante

    Ciao Ragazze

    bene anzi benissimo ! fate quello che avete fatto a Sal ..li c’è bisogno di tutto, se vi avanza un po’ spazio in valigia portate penne,matite e quaderni ( okkio al peso ! se superate quello permesso sono 10 Eori/Kilo !!! ) Li c’è Claudia, una toscanaccia come me che, ” amodosuo “, si stà dando daffare per dare una mano alla popolazione se ne volete saperne di più la mia email è fabrizio chiocciola freeadventuregroup punto com

    Etabeta

    intothewild
    Partecipante

    citazione:


    Ciao Ragazze

    bene anzi benissimo ! fate quello che avete fatto a Sal ..li c’è bisogno di tutto, se vi avanza un po’ spazio in valigia portate penne,matite e quaderni ( okkio al peso ! se superate quello permesso sono 10 Eori/Kilo !!! ) Li c’è Claudia, una toscanaccia come me che, ” amodosuo “, si stà dando daffare per dare una mano alla popolazione se ne volete saperne di più la mia email è fabrizio chiocciola freeadventuregroup punto com

    Grazie Fabrizio!!
    siamo già aentrate in contatto con Claudia e porteremo da lei quello che riusciamo a recuperare!!

    Grazie ancora!!

    Etabeta


    yemaya
    Partecipante

    Per intothe wild: salve ragazze, credo siate di ritorno da Boa Vista, mi potete dire se siete riuscite a conoscere Claudia e di che cosa si sta occupando? Sono interessata, grazie mille spero la vostra esperienza sia andata bene.
    ciao

    intothewild
    Partecipante

    Ciao, abbiamo conosciuto Claudia e in tutta onestà non mi è piaciuta molto…ci ha parlato di una serie di progetti apparentemente campati un po’ in aria..inoltre non voleva cose usate e questo mi ha lasciato un po’….strana…so che dovrebbe cedere il b&b che sta gestendo per tornare in Italia…in compenso ci sono le ragazze della reception del residence Vista do Mar a Praia Cabral in sal rei che stanno cercando di mettere su un’associazione…se vuoi puoi andare a parlare con loro è lì che ho lasciato medicinali e alcune cose usate per la scuola!
    se vai da loro di che hai saputo da Monica e Ivana…siamo tornate da Boavista da 2 giorni…ciao e fammi sapere!!!

    enog
    Partecipante

    salve ragazze,allora com’è stata l’esperienza di boavista?Avete conosciuto claudia e ,come ho letto non ti è piaciuta,come mai?comunque spero che siete state bene,sull’isola,raccontatemi,se vi và,naturalmente,ciao.

    enog

    etabeta51
    Partecipante

    Ciao a tutti

    intothewild mi dispiace …. diverse voci solite impressioni… che dire ? fatemi sapere .. è vero anche che ambasciator non porta penna o pena (?) ma comunque vi c’ho indizzato io !!! figura di …. comunque io sono qui !
    Chiuso l’argomento.
    Chi sono le raga del residence Vista do Mar a Praia Cabral ? Enog tu che ne sai ?

    Etabeta

    enog
    Partecipante

    x etabeta
    conosco claudia e il suo recidence perchè ci sono stato già due volte,mi sono trovato sempre bene,dal punto di vista della pulizia e dell’accoglienza………..saluti.

    enog

    intothewild
    Partecipante

    X Enog ed Etabeta51
    Ciao ragazzi!
    scusate il ritardo nella risposta!
    Per quel che riguarda le ragazze del residence Vista do Mar non ricordo come si chiamano ma le trovi alla reception del residence. Per quel che riguarda Claudia abbiamo consegnato a lei del materiale che ci eravamo portate dall’italia. forse non ci siamo capite o forse non ci siamo intese…sta di fatto che mi sono sentita a disagio e non pienamente in sintonia con le cose che mi venivano dette…tutto qua.
    Comunque al di là delle mie impressioni sicuramente ognuno di noi a modo suo può fare qualche cosa!
    Ciao a tutti!

    boavistadreams
    Partecipante

    C’era una storiella che raccontava di un ciuco, un bambino ed un anziano che attraversando vari paesi, non incontravano l’ approvazione degl’ abitanti sulla gestione del loro “andare”.
    Al primo paese era l’ anziano che camminava a piedi ed il bambino sulla groppa del ciuco…ed il commento degl’ abitanti: “Guarda quel bambino, manda l’anziano a piedi, che gioventù!”
    Al paese dopo scende dalla groppa del ciuco il bambino e monta l’ anziano e gli abitanti commentano:” Guarda quell’anziano? Lui sul ciuco e manda il bambino a piedi!”
    Al terzo paese dopo tutti a piedi e….commentano:”Ah quello è propio un ciuco, potrebbe montare l’ anziano o il bambino e invece guarda che si deve vedere?”
    Morale della favola…come fare ad accontentare il mondo!!!!!

    Mi presento, sono Claudia e mi stò attivando in Boavista per “tentare” di aiutare le persone locali, i bambini soprattutto.
    Faccio questo mentre stò vivendo la mia scelta di vivere per qualche periodo all’ estero. Quindi ciò che faccio per il sociale è in più, ed il tempo che gli dedico è puramente personale e non retribuito da nessuno. Sono felice del tempo che dedico a questa attività e certe volte anche fisicamente stanca, quando a fine giornata, ciò, a assorbito completamente la mia giornata!
    Ma è una stanchezza che ricarica, vi posso assicurare. E’ uno “tempo” della mia vita che ho scelto per dedicarmi a me stessa e agli altri e non lo rimpiango. Nel dicembre del 2006 ho fatto stampare il primo nostro calendario Boavistiano con i bambini delle baracche durante i nostri momenti di attività e svago(quando lo sfoglio…quanta storia tra quelle pagine!).Che ne abbiamo fatto di quelle copie? Gli abbiamo venduti al Venta Club di Boavista, domenica dopo domenica! Il direttore, persona estremamente umana e disponibile ci apriva le porte del villaggio! E non solo…bagno in piscina (quando mai un bambino delle baracche può permettersi ciò?) e merenda con pizza e torta e patatine e bibite? Un giorno da re per quei figli, credetemi!!
    E quella fatica a fine giornata che sentivo, non c’ era oro al mondo che poteva valere! Il taxi (un ranger con posti interni e sul cassone, mezzo locale di Boavista) zeppo di bambini… 20, 28 una volta! Non potete immaginare la gioia in quei volti e in quelli delle loro famiglie quando partivamo per la nostra avventura settimanale!
    Con quel denaro ho consegnato a TUTTI i bambini dell’ asilo e scuola dei 7 paesi dell’ isola, per un totale di 408 bambini e altri 430 della scuola di Sal Rei, capoluogo dell’ isola sandalini di gomma, infradito, quaderni, lapis, penne, appuntalapis, bianchetti, gessi per la lavagna ecc…Tutto ciò con quel denaro e non solo…, molte persone conosciute al Venta Club ed amici mi hanno aiutato, spedendomi via nave e portandomi personalmente materiale scolastico!
    Tutto ciò è stato consegnato personalmente da me, ad ogni bambino, uno ad uno, chiamato per nome alla cattedra (avevo precedentemente chiesto la lista dei bambini, classe per classe).
    Dopo…è arrivato il calendario del 2008 ed il nuovo progetto di coinvolgere le scuole in modo più attivo….adesso al VentaClub vado con i bambini di ogni scuola dell’ isola, insegnanti comprese, visita scolastica al nuovo Aeroporto Internazionale che il direttore, altra stupenda persona, ci mette a disposizione il suo personale per far conoscere ai bambini come si fà un piano di volo, visitare l’ ufficio metereologico ed il suo funzionamanto, i vari settori pubblici e tecnici del areoporto, il camion dei pompieri che si attiva per noi in operazioni di pronto intervento. Gelato offerto a tutti i bambini dal chioschetto privato all’ interno dell’ aeroporto(gentilmente chiesta tale concessione e gentilmente ottenuta dai propietari Thomas e Teresa). Tutto questo ogni settimana!!! Il denaro ricavato dal calendario del 2008 andrà utilizzato per il patrocinio delle scuole dell’ Isola. Ho richiesto una lista di necessità ad ogni scuola e il mio compito, calendari terminati, sarà di provvedere a quelle liste e statene certi che fino all’ ultimo spillo di denaro, quelle liste verranno compensate.
    E poi, e poi e poi e poi!!
    Ma sono sola e non è facile, aiutare non è facile, soprattutto per uno straniero! Ho provato l’esperienza non richiesta ma subita, di donare abiti usati….un caos! Non ero un’associazione, non c’era un sistema organizzato di distribuzione, a chi offri un abito usato? E la taglia? Ed il vicino che non ha ricevuto niente? Fai contenti 10 famiglie, ne hai scontentate altre 90! Il più di quegl’ abiti li consegnai alle baracche…un caos!!! Le avevo persino sopra la testa le persone…al che consegno il tutto a tre famiglie in loco che avrebbero continuato loro la distribuzione…..morale della favola? Il giorno dopo erano adirati con me perchè qualcuno non aveva preso niente, perchè volevano una cosa come era stata ad un’ altro, ecc…. la casa piena di abiti….,

    boavistadreams
    Partecipante

    …una casa piena di abiti donati e problemi per consegnarli…., non accadrà un’ altra volta mi sono detta! E quindi ciò per qui mi attivo è con cose nuove che io possa consegnare attraverso la scuola senza fare disparità e piccole guerre!
    Poi, quando ci sarà un sistema organizzato di distribuzione…ben venga anche l’ abito usato!
    Sono molto dispiaciuta per la “sensazione negativa” di Ivana e Monica, ho sentito quel “freddo” all’ areoporto quando abbiamo preso l’ aereo per Sal, ma perchè non mi avete sinceramente parlato? Mi avete portato molto materiale scolastico di cui sarete orgogliose quando vedrete le foto delle varie donazioni che pubblicherò sul nostro semplice e appena nato sito (ancora in fase di aggiornamento)è nato propio per questo, per essere più vicini, perchè tutto sia trasparente e tutti si sentino coinvolti e partecipi. Spero che Ivana e Monica avranno modo di sentire nuove sensazioni positive in merito all’operato che faremo!!!
    Eta beta!!! Tu hai cercato di aiutare e quando si fà questo, niente è dato al vento….mai! Tu lo hai fatto? Non sarà dimenticato! Sentiti gratificato di questo. Io, è possibile che possa non piacere a tutti..non sono Maria Teresa di Calcutta e non sono perfetta! Sono solo un essere umano che spende buona parte delle sue energie, in questo progetto, in questa piccola parte di sua vita. Non chiedo niente a nessuno se non le cose che dono. Ci vuole molta sensibilità per attivarsi in luoghi che non sono estremamente poveri, ma molto carenti..lontano dai nostri livelli ; riuscire a coinvolgerli ad attivarsi insieme a me per proseguire insieme questo cammino solidale.
    Stà nascendo un’ associazione con coinvolgimento di enti pubblici propio per questo, propio perchè lo faccio per loro, propio perchè questo sistema vada avanti anche senza la mia presenza costante in loco,un giorno!
    Ho iniziato come una pioniera e se mi guardo indietro il cammino che ho fatto è tanto e ancora ce n’è davanti a me! Ma è il mio cammino e di chi desidera farlo insieme a me.

    Con questa mia lunga ..lettera a cuore aperto.. non vorrei che “accadesse” un dibattito. Non cerco l’approvazione di nessuno, solo non amo il giudizio di chi è lontano oltre 6000 km e non vive com me ogni giorno, gioie e dolori! Io sono qui e faccio quel che posso, chi è altrove…faccia quel che può!

    Monica ed Ivana, grazie per avermi contattato e sarei felice se mi ricontatterete, comunque seguitemi!
    (Il B&B mi stà occupando più del necessario è vero, desidero concedere il mio tempo ad altre cose che mi stanno più a cuore. Tornerò in Italia a giorni, ma solo per un paio di settimane, Lud, la bambina capoverdiana che ho appena preso in affidamento entrerà a scuola a fine settembre)

    Enog, grazie!

    Eta Beta? Che dirti? Perchè queste espessioni verbali? Se l’animo con qui fai del bene è questo, non mi piace e mi dissocio! Essere toscani, non vuol dire essere tutti dei Benigni o Pieraccioni, le battute non a tutti riescono e alla fine il risultato può essere un volgare toscano!

    Claudia

    etabeta51
    Partecipante

    Ciao a tutti

    ciao Claudia

    sono pure io un pioniere ! ( anche se a modo mio ) ovvio che non si può accontentare il mondo …. però penso che sia ” cosa buona e giusta ” ( non mi fraintendete .. non sono un Missionario ) mettere in condizione il ” vecchio ” di comprarsi un’altro ciuco cosi ogn’uno c’ha il suo !! ( Per il ciuco al momento non vedo prospettive ! Ciuco è … e per ora ciuco rimane ! ) In poche parole c’è chi al mondo non c’ha nemmeno il ciuco e và a piedi e chi va sul 4×4 da 150 HP ! jajaja
    Il problema ” sociale ” di Boa Vista è tutt’altro che semplice … purtroppo a sfasciare la vita dei Bubisti siamo stati proprio noi popolo di Poeti, Navigatori etc etc, forse sarebbe il caso di rimediare fin che siamo in tempo …. ribadisco che fare assistenzialismo non serve proprio a niente, anzi in molti casi le cose peggiorano; bambini ? certo sono il futuro dei popoli, ma che gli insegni … ? Per far si che le cose migliorino e si possa far sperare per quei bimbi in un mondo migliore siamo noi che abbiamo il sacrosanto dovere di fare qualsiasi cosa … ma f a r e ! Comunque ribadisco dei concetti per me fondamentali :
    a) l’unione fà la forza .
    b) per ” sfruttare al meglio ” le risorse ci vuole ORGANIZZAZIONE ( l’ho sempre detto, una noce sola nel sacco non fà rumore, un soldato non fà guerra ! )
    c) Oggi, anche nel far del ” bene ” , ci vuole più che mai professionalità … sennò si rischia il contrario !
    d) Intelligenza, Umiltà e Perseveranza sono gli ingredienti necessari per ottenere dei risultati in qualsiasi campo più che mai nel ” sociale “
    Per ora la pianto qui;

    P.S. Claudia … non ti devi mica scandalizzare per qualche frase ” colorita ” ! … l’hanno messa pure sullo Zanichelli !!

    Ciao a presto

    io sono qui

    Etabeta

    ro_roby
    Partecipante

    Ciao Ragazzi, sono qui a Boa da qualche anno e conosco Claudia dal primo giorno che e’ arrivata a Boa, e vi posso dire che puo’ piacere o no , comunque si sta facendo veramente in 4 per questi bimbi e sicuramente lo fa in tutta onesta’.
    Non sempre approvo il modo in cui lo fa, per me e’ troppo gentile e amorevole con questi animaletti che la fanno impazzire (e gliel’ho detto), ma almeno lei FA QUALCOSA!
    Ce ne fossero di persone come lei!!!
    Grazie Claudia continua cosi’!
    Roby

    Roberto Covra

    prince
    Partecipante

    E’ vero ,come ho già detto su un’ altro argomento,claudia stà facendo veramente un ottimo lavoro con questi bambini,possono sembrare piccole cose,ma,importanti,andate a vedere il sito vuvuvuboavistadreamscom………..semplici cose.

    boavistadreams
    Partecipante

    In questa Boavista fatta di infinite spiaggie bianche… bagnate da un mare cristallino, una Boavista di arida e fertile terra rossa… meravigliosamente trasformata in questi giorni dalle piogge…in verdi prati e rigogliose ribeire,Roby grazie, mi hai regalato un fiore!
    Prince, tambem!

    Qui, in questi anni, ho scoperto il vero valore della parola grazie, qui dove….a chi ho donato…ho silenziosamente detto grazie,io!

    Prossimamente sarò felice di coinvolgervi nei nostri progressi e piccoli progetti.
    Boavista, Capoverde…ha tempi e modalità sue, seguirne il corso e non alterarlo..è una forma di rispetto!!

    Eta Beta ti auguro ogni bene per i tuoi progetti, abbiamo opinioni molto diverse sull’ argomento in questione, ma alla fine è il buon cuore che ci mettiamo in essi ed il risultato finale delle nostre azioni,che conta, il numero delle noci non fà testo!!

    Claudia

Stai vedendo 15 articoli - dal 1 a 15 (di 23 totali)

Il forum ‘ONG/cooperazione/aiuti umanitari’ è chiuso a nuove discussioni e risposte.